La Valtiberina è culla di artigiani e uomini in grado di creare capolavori handmade. Il primo lampante esempio è quello di Anghiari che fin dall’antichità ospita botteghe artigiane di ogni tipologia: fabbri, maestri del legname, tessitori, calzolai, vasai, arte del ferro battuto. Arti e mestieri che vivono tutt’oggi, basti pensare alle stoffe del Busatti o al restauro di mobili antichi. A coronamento di ciò ogni anno si svolge in Valtiberina la Mostra Mercato dell’Artigianato che elogia gli artigiani quali protagonisti di queste giornate. Sansepolcro ci racconta anche la storia e la tradizione del merletto a fuselli o tombolo, arte preziosa tutt’oggi tramandata ed insegnata. Non dimentichiamoci però dell’oreficeria legata agli splendidi esempi di gioielli ispirati ai personaggi delle opere di Piero della Francesca.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *