Piero della Francesca, celebre pittore ma anche trattatista e matematico, è nato a Sansepolcro durante il secondo decennio del XV secolo. Nella bottega di Antonio d’Anghiari ha appreso le basi e si è trasferito a Firenze, dove nel 1439 collaborò con Domenico Veneziano. Agli anni ’40 risale la commissione del Polittico della Misericordia, oggi nel Museo Civico di Sansepolcro insieme con La Resurrezione. Per tutta la vita Piero ha alternato presenze nelle maggiori corti italiane come Roma, Urbino, Ferrara e Rimini a lunghi soggiorni nella sua terra d’origine.

La sua arte, è momento di sintesi tra interessi prospettici e spaziali della pittura italiana e luminosità e attenzione ai particolari della pittura fiamminga. La casa dell’artista, a Sansepolcro è interamente restaurata ed oggi ospita la Fondazione Piero della Francesca (ONLUS) un ente privato che si occupa di ricerca e documentazione, oltre che di pubblicazioni, convegni ed esposizioni.

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *