Taxus Baccata più noto come tasso, è una conifera molto particolare, rara ma utile e sfruttata nel passato per l’eccelsa qualità del suo legno. All’interno dell’Area Naturale Protetta Nuclei di Taxus Baccata si possono ammirare questa e molte altre specie.
L’area si  estende interamente nel comune di Badia Tedalda e racchiude un territorio prevalentemente boscato ricco sopratutto in flora. E’ proprio all’interno di questi boschi che è presente la rara tipologia forestale denominata Tilio-Acerion. Nel nostro territorio è caratterizzata da un’inusuale abbondanza di tasso, una conifera a distribuzione sporadica tipica delle foreste del Pliocene, di circa 5 milioni di anni fa. Il tasso è una pianta molto rara anche per lo sfruttamento che in passato è stato fatto del suo legno, elastico e molto resistente, ricercato per la fabbricazione di archi e altri utensili. Alcuni esemplari possono raggiungere i 10 metri in altezza e non è l’unica specie del Pliocene presente qui.  Infatti all’interno dell’ANPIL vegetano all’interno altre tipologie millenarie, come l’agrifoglio e la bislingua.
Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *