… Ricordo come ogi questo dì 6 di marzo 1474 mi nacque un fanciulo mastio posigli nome Michelagnolo et nacque in lunedì matina inanzi di 4 o 5 ore et nacquemi esendo io potesta di Caprese et à Caprese nacque…

(da un documento di Ludovico Buonarroti, Archivio Buonarroti Firenze)

Intorno al 1386 entrambi i territori di Chiusi della Verna e Caprese vengono aggregati sotto un’unica giurisdizione ed il podestà doveva osservare l’obbligo di risiedere alternativamente sei mesi nella Rocca di Chiusi e sei mesi nel Palazzo Pretorio di Caprese. Ludovico Buonarroti diventa podestà nel 1474, l’anno di nascita di Michelangelo, suo figlio.

I luoghi che hanno giocato un ruolo importante per la formazione personale ed artistica di Michelangelo sono sicuramente Carrara, Bologna, Roma e Firenze per citare i maggiori. Senza dimenticarci però dei luoghi natii in Valtiberina Toscana: Chiusi della Verna e Caprese Michelangelo.

Il legame territoriale si ritrova spesso nelle sue opere: nella Creazione di Adamo e nel Tondo Doni è inconfondibile il profilo del Monte Penna (a metà fra Badia Prataglia e l’Eremo di Camaldoli); in particolar modo, Adamo appare disteso su rocce e massi che ancora oggi sono posizionate nello stesso modo. Il luogo così prende il nome di ‘Roccia di Adamo‘.

CASA NATALE (PALAZZO DEL PODESTÀ)

All’interno del Castello di Caprese sorge la trecentesca Casa Natale di Michelangelo Buonarroti: le sale contengono riproduzioni fotografiche degli affreschi di scene della vita dell’artista e copie di importanti documenti fra cui l’atto di nascita. Una copia in bronzo di Daniele da Volterra, che raffigura l’artista e che si trova esposta presso il Museo del Bargello di Firenze. Lungo le pareti riproduzioni fotografiche e numerosi calchi in gesso che presentano la perfezione di quasi tutta la statuaria dell’artista.

MUSEO MICHELANGIOLESCO

Il Museo Michelangiolesco ha sede presso il Castello medioevale di Caprese: è costituito da 3 edifici principali: il Palazzo del Podestà dove sorge la Casa Natale, Palazzo Clusini, la corte alta e un giardino con esposizione all’aperto.

Il Museo è stato allestito lungo la prima metà del ‘900 e dagli anni ’70 si è aperto al mondo dell’arte contemporanea : vi si conserva infatti un nucleo interamente dedicato alla scultura del XX sec, fatta di nuovi linguaggi e materiali non tradizionali. (Fazzini, Vivarelli, Greco).

 

Museo Casa Natale di Michelangelo Buonarroti
Via Capoluogo, 1
52033 Caprese Michelangelo AR
Toscana – Italia

CONTATTI
Tel. +39 0575793776
Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *